BStradi

Dall'Emilia con hardcore

BStradi

BStradi – Dall’Emilia con hardcore è il food truck “verzolino” che ha radici nel borgo medievale di Castell’Arquato (Piacenza) e porta l’emilianità in giro per l’Italia con il suo Piaggio Porter dal 2022.

Le ragazze di BStradi combinano le ricette emiliane tramandate dalla nonna con ingredienti locali per creare piatti gustosi che ruotano attorno al susseguirsi delle stagioni. L’artigianalità, l’originalità delle proposte e la cura nella selezione e utilizzo delle materie prime fanno di BStradi la soluzione ideale per ogni tipo di evento, che sia catering aziendale o privato di ogni genere.

La specialità? I Batalàbar®, tortelli con la coda, la forma tipicamente piacentina, che vengono proposti con i ripieni e condimenti più svariati (ricotta e spinaci; Cacio del Po e peperoni in agrodolce; melanzane e scamorza; zucca; basilico e ricotta).

Focaccione e tigelle completano le proposte di BStradi, che vogliono essere per la maggior parte vegetariane, ma non mancheranno mai i salumi tipici piacentini.

Il Primo street food romano di Milano

Ape cesare

Ape Cesare è il primo street food romano di Milano, nato con l’obiettivo di far conoscere la qualità del cibo e lo spirito della capitale. Nel 2016, quando il fondatore del brand Alessandro Favola, classe ’91, è arrivato a Milano da Roma, ha subito sentito la nostalgia dei suoi adorati supplì. Per colmare questa mancanza, decide di dare vita ad Ape Cesare. Grazie al successo riscontrato, Ape Cesare oggi è un affermato brand di street food romano. Eventi, catering, numerosi food truck, un locale in via Lambertenghi nel quartiere Isola, e uno in via Varesina, nel nuovissimo Certosa District, sempre a Milano. Una proposta che comprende supplì, panini e sfizi che vedono protagonisti prodotti e ricette tipiche romane in versione street food, accompagnati da un mood divertente, caciarone e, ovviamente, romano.

LA STORIA

Ape Cesare nasce nel 2016 da un’idea di Alessandro Favola, romano DOC trapiantato a Milano classe ’91. Arrivato nel capoluogo meneghino per motivi lavorativi, Alessandro, da vero amante della sua città natia, sente subito nostalgia dello street food romano per eccellenza: il supplì. Sulla scia dei già famosi food truck americani, decide, quindi, di fondare Ape Cesare, un’apecar in continuo movimento all’interno della città di Milano che servisse supplì croccanti e fumanti, realizzati secondo la tradizionale ricetta romana. Con un chiaro rimando al saluto romano rivolto agli imperatori, il design del primo mezzo di trasporto e vendita di Ape Cesare riprende i classici colori bianco e rosso della toga romana e la tradizionale corona di alloro. Con il passare del tempo, e grazie a un sempre maggiore consenso da parte dei cittadini milanesi, il brand ha ampliato, non solo la proposta di “truck” inserendo la roulotte e la bike, ma anche l’offerta gastronomica. Nel 2022 trova fissa dimora all’interno di Sidewalk Kitchen, una food court nel centro di Milano per poi trasferisi a settembre 2023 nel quartiere di Isola. Ape Cesare inaugura il secondo punto vendita a dicembre del 2023 nel quartiere Certosa District, sempre a Milano.

FILOSOFIA

Il segreto del successo di Ape Cesare risiede sicuramente nella reinterpretazione di qualità delle ricette romane più amate in Italia e nel mondo in chiave street food, ma anche nella capacità di ricreare quel mood genuino, divertente e senza peli sulla

lingua, tipico della capitale. La mission aziendale è sempre stata, infatti, quella di far conoscere a Milano e ai milanesi Roma a trecentosessanta gradi. Non solo attraverso la tradizione gastronomica sotto un nuovo punto di vista, quello dello street food, ma anche il vibe della capitale che si contraddistingue per risate, simpatia e spensieratezza, perfettamente incarnata da Alessandro. Per questo motivo, alla base della filosofia del brand c’è una dinamicità singolare esplicitata, non solo nelle continue novità del menù, ma anche nelle frequenti collaborazioni con altri brand e negli eventi celebrativi di occasioni come il Carbonara Day. Nella mission del brand, inoltre, c’è l’obiettivo di allontanare lo stereotipo di una Roma spesso legata al passato e poco al passo con i tempi. L’azienda è fresca, giovane e in costante crescita, sostenuta da un team eccezionale che lavora sodo quotidinamento per offrire il miglior servizio possibile a tutti i suoi affezionati clienti.